MASSIMILIANO BURRI

Massimiliano Burri nasce a Roma nel 1964,fin da piccolo appassionato di modellismo militare,nel 1982 si iscrive al poligono Umberto I° di Roma.
Il suo primo porto d'armi(Licenza di Caccia) è del 1987.Nel 1989 si Laurea in Lettere presso l'Università di Roma specializzandosi in Storia Militare.Dal 1990 iniziano le collaborazioni con i Quotidiani Romani nel settore della cronaca nera.Nel 1992 viene inviato in Albania al seguito della Missione militare italiana "Pellicano" come corrispondente per alcuni importanti quotidiani nazionali.Contemporaneamente a ciò scrive circa 70 articoli sulle principali riviste specializzate in Armi da fuoco(Armi e Tiro,Diana Armi,Tac Armi,Magnum,Armi Magazine).Nel 1993 si iscrive al Tribunale Penale di Roma in qualità di Perito Balistico ed esperto di armi.
1997:nasce la una società specializzata nella vendita di armi da Fuoco.Il target di questa azienda viene impostato principalmente sulle armi da Collezione,Ex-Ordinanza e difesa.
I risultati sono lusinghieri .
1998:La società acquisisce una fetta di mercato nel settore Cinematografico,fornendo alle ditte "Effetti Speciali"armi per uso scenico,e collaborando fattivamente alla sceneggiatura di alcune importanti "Fiction Televisive".
2001:La cresce insieme all'Ingegnere Americano Earl Rosen(MARINE e veterano del VIETNAM)ed al GunSmith Gianfranco Mattioli nasce la " Ricerca e Sviluppo",un settore dedicato alle customizzazioni delle armi,al restauro ma soprattutto alla progettazione.
2002:L'azienda viene interpellata dal Comune di Roma sul progetto di riarmo dei Vigili Urbani.
fornisce il proprio Know-How per l'acquisizione della nuova pistola d'ordinanza.
2003:La entra nel settore militare.E qui la nostra cronistoria si ferma in quanto il resto è "TOP SECRET".....



accesso area privata